Le prove in sito

Le prove in sito 2022-02-11T11:10:50+00:00

Departest esegue prove ed indagini in situ, su edifici in c.a. ed in muratura in modo tale da poter valutare problematiche e specifiche esigenze legate all’ingegneria strutturale, effettua verifiche di vulnerabilità sismica di edifici esistenti, partendo dalla conoscenza dei materiali costituenti la struttura. Departest svolge indagini di natura distruttiva e non distruttiva. L’autorizzazione disciplinata dalla Circolare n. 633/STC riguarda i Settori A e B: Prove su strutture in calcestruzzo armato normale, precompresso e muratura su strutture metalliche e composte.

  • Prove di carico su solai

  • Prove di carico su pali di fondazione
  • Prove di carico su piastra

  • Collaudi di ponti e viadotti

  • Prelievo di campioni cilindrici di calcestruzzo – carote e microcarote (UNI EN 12504‐1 , UNI EN 10766)

  • Carbonatazione del calcestruzzo con test colorimetrico alla fenolftaleina (UNI EN 9944)

  • Indagine pachometrica

  • Determinazione dell’indice sclerometrico (UNI EN 12504-2)

  • Indagini ultrasoniche e soniche (UNI EN 12504-4)

  • Metodo combinato Sonreb (sclerometro ed ultrasonica)

  • Prove pull-out (UNI EN 10157)

  • Prove pull-off

  • Misura del potenziale di corrosione (UNI EN 9535)

  • Cross hole su pali di fondazione

  • Integrità e lunghezza su pali di fondazione con metodo ecometrico (prova PIT)

  • Monitoraggio strutturale

  • Prove con martinetto piatto (singolo e doppio)

  • Determinazione della resistenza allo scorrimento (T di taglio)

  • Prova di compressione diagonale

  • Indagini endoscopiche

  • Resistenza meccanica di una malta con penetrometro

  • Prove di sfondellamento su solai

  • Termografia